Accesso ai servizi

COME FARE PER

Contratto di convivenza

Descrizione:
Coloro che hanno richiesto la registrazione della convivenza di fatto presso l'ufficio Anagrafe, possono disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune con la sottoscrizione di un contratto di convivenza con atto pubblico o scrittura privata autenticata da un notaio o da un avvocato che ne attestano la conformità alle norme imperative e all'ordine pubblico.

Come Fare:
Rivolgersi ad un Notaio o ad un Avvocato.

Informazioni specifiche:
Il professionista che ha autenticato la sottoscrizione deve provvedere entro 10 giorni alla trasmissione al comune di residenza per la registrazione in anagrafe; anche in caso di successiva risoluzione del contratto di convivenza per accordo delle parti o recesso unilaterale o morte di una delle parti il professionista dovrà darne comunicazione all'anagrafe. La risoluzione avverrà anche a seguito di matrimonio o unione civile tra i conviventi di fatto o tra uno dei conviventi e altra persona.
I contratti di convivenza possono essere trasmessi da Avvocati e Notai al comune di Pralungo all'indirizzo PEC: pralungo@pec.ptbiellese.it

Quando:
LUN 10.00-12.30
MAR 10.00-12.30
MER 10.00-12.30 15.00-17.00
GIO 8.00-13.00 14.00-18.00
VEN 8.00-13.00

Riferimenti Normativi:
Legge n. 76 del 20 maggio 2016 “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina della convivenza”.
Dpr n. 223 del 30 maggio 1989 "Regolamento anagrafico"