Accesso ai servizi

Clima

Le osservazioni climatiche sulla valle Oropa sono molto abbondanti in quanto qui esiste un osservatorio meteorologico impiantato fin dal 1872. Dai dati ottenuti risulta che Biella appartiene alla zona temperata calda, sempre umida, con stagioni ben distinte e gelate occasionali (clima atlantico), mentre Oropa appartiene alla zona temperata umida, con un periodo freddo seppure non molto lungo (clima alpino).
La temperatura della valle è influenzata dall’altitudine: essa infatti decresce all’aumentare della quota. Il regime termico nella media e bassa valle è quindi caratterizzato da inverni miti ed estati temperate, mentre alle alte quote l’inverno assume caratteristiche di rigidità tipica delle zone alpine.
Le precipitazioni sono molto abbondanti e la causa è da ricercare nella conformazione orografica della valle che raccoglie le masse di aria umida provenienti dalla pianura e le costringe a risalire lungo i versanti dove condensano e danno origine alle precipitazioni. Il regime delle precipitazioni è di tipo equinoziale, con un massimo in primavera ed autunno ed un minimo in inverno ed estate.